IL MARE E’ TRASPARENTE

LEMMA_MARE

 

Dal giorno in cui dissero a mia madre “suo figlio disegna i bagnanti che nuotano ed il mare nel suo disegno è … trasparente!”, ho messo in conto che …
Sei un prodigio solo se qualcuno se ne accorge, che ti faranno i complimenti fino a quando resterai ad un passo indietro altrimenti sarai un rivale da criticare, che ci saranno sempre persone che non sanno stare alle regole del gioco e quindi se ne fanno di proprie ed alle quali cercano di far giocare l’amico di turno. Sono le stesse che si circondano di compagnie deboli, sole e in cerca di una qualunque guida. Ho messo in conto che avere una dote è un bene prezioso ed ereditabile. Ho messo in conto che avere delle capacità irrita chi non ne ha e che si fatica maggiormente ad essere se stessi che a fingere di essere quello che gli altri vorrebbero che tu fossi, ma anche che a seguire se stessi si impara a vivere e si vive con maggiore soddisfazione. Ho messo in conto che qualcosa può finire, ma non tutto. Ho messo in conto che se la Terra gira nonostante noi, io posso andare avanti nonostante tutto. Ho messo in conto che è difficile dimenticare, lo dimostra il fatto che il disegno dei bagnanti, quello con il mare trasparente, lo feci quando avevo cinque anni.

Art Director Francesco Lemma

https://www.facebook.com/media/set/?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *